La renosa, un dolce secco dell'alto Casentino - PORTALE WEB DEL CASENTINO

CASENTINO
Live
Cerca
Il Portale dei Casentinesi
Vai ai contenuti

Menu principale:

La renosa, un dolce secco dell'alto Casentino

La Renosa

La renosa è un dolce secco a forma circolare.
Tipica dell’alto Casentino (Stia, Pratovecchio, ecc.) era in passato tipico del periodo Pasquale; oggi si trova tutto l’anno presso forni locali e la tradizione di produrla si è mantenuta a livello di alcune famiglie.
Si prepara con: uova, farina, zucchero, burro, strutto, mandorle sbucciate e tritate finissime (non a pasta), del rhum o strega, un’arancia, buccia di limone e una bustina di lievito.
L’impasto si stende su una teglia e con la rotella si tracciano sulla parte superiore delle righe incrociate fino a formare una griglia.
Il dolce va consumato freddo e deve sbriciolarsi in bocca dando la sensazione di mangiare “una dolce e saporita rena”, dalla quale deriva appunto il nome.

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu